Recensioni Libri di Tiziano Terzani

Recensione "Buonanotte, signor Lenin" di Tiziano Terzani

06 Marzo 2019

Recensione "Buonanotte, signor Lenin" di Tiziano Terzani

Dopo aver letto ed apprezzato Un indovino mi disse, sempre di Terzani, decisi di recuperare il resto della sua bibliografia. Con soli due anni di ritardo ho così acquistato Buonanotte, signor Lenin nella  nuova edizione edita da TeA (Collana Opere di Tiziano Terzani). Il libro è un diario di viaggio/racconto giornalistico dei giorni successivi alla fine del comunismo visti da alcuni stati dell'URSS...

Recensione "La porta proibita" di Tiziano Terzani

25 Aprile 2019

Recensione "La porta proibita" di Tiziano Terzani

Il libro è diviso in capitoli per regione o per tema. Ognuno di essi è composto da parecchie pagine e descrive, nel classico stile dettagliato e romanzato di Terzani, la politica e gli avvenimenti relativi al luogo o allo stato in generale. Molto spesso certi concetti sono ripetuti innumerevoli volte, poiché inizialmente i capitoli erano articoli a sé stanti. Inoltre il libro tratta del periodo di...

Recensione "Lettere contro la guerra" di Tiziano Terzani

28 Novembre 2019

Recensione "Lettere contro la guerra" di Tiziano Terzani

Quando ho aperto il blog, ormai nel lontano Maggio 2017, mi imposi di recensire ogni singolo libro letto. Questa scelta porta con se vari problemi e difficoltà, come in questo caso. Come recensire un libro come “Lettere contro la guerra”? Non credo sia possibile, o perlomeno che rientri nelle mie capacità, perciò mi limiterò a parlarvene per provare a invogliare la lettura....

Recensione "Un indovino mi disse" di Tiziano Terzani

11 Marzo 2019

Recensione "Un indovino mi disse" di Tiziano Terzani

Un indovino mi disse racconta di un anno speciale per Tiziano Terzani, il 1993, quando decide di muoversi senza usare l’aereo. Per un giornalista è una scelta difficile e poco sensata da un punto di vista pratico ma molto interessante da un punto di vista esterno, come quello di noi lettori. Il concetto di base è intrigante e i possibili contenuti del libro infiniti, ma purtroppo la realizzazione finale...