Recensione “Lettere contro la guerra” di Tiziano Terzani

Recensione Lettere contro la guerra Quando ho aperto il blog, ormai nel lontano Maggio 2017, mi imposi di recensire ogni singolo libro letto. Questa scelta porta con se vari problemi e difficoltà, come in questo caso. Come recensire un libro come “Lettere contro la guerra”? Non credo sia possibile, o perlomeno che rientri nelle mie capacità, perciò mi limiterò a parlarvene per provare a invogliare la lettura. Contenuto Lettere contro …

Continua a leggereRecensione “Lettere contro la guerra” di Tiziano Terzani

Recensione “Autostop con Buddha. Viaggio attraverso il Giappone” di Will Ferguson

Recensione senza spoiler In Autostop con Buddha l’autore, Will Ferguson, decide di seguire il Sakura Senzen, il “Fronte dei Fiori di Ciliegio”, un percorso che parte dal sud del Giappone fino all’estremo nord, un viaggio con lo scopo di seguire la sbocciatura dei fiori simbolo del Giappone. La parte più interessante del libro è che Ferguson decide compiere il viaggio solamente tramite autostop per essere più vicino ai giapponesi e …

Continua a leggereRecensione “Autostop con Buddha. Viaggio attraverso il Giappone” di Will Ferguson

Recensione “La porta proibita” di Tiziano Terzani

Recensione senza spoiler Dopo La Cina in dieci parole ecco un’altro libro a tema Cina, composto dagli articoli di Tiziano Terzani scritti per Straude durante la sua residenza nel paese. Contenuti Il libro è diviso in capitoli per regione o per tema. Ognuno di essi è composto da parecchie pagine e descrive, nel classico stile dettagliato e romanzato di Terzani, la politica e gli avvenimenti relativi al luogo o allo …

Continua a leggereRecensione “La porta proibita” di Tiziano Terzani

Recensione “Vado verso il Capo” di Sergio Ramazzotti

Recensione “Vado verso il Capo” di Sergio RamazzottiVado verso il Capo: Edizione del ventennale. Con introduzione e fotografie inedite di Sergio Ramazzotti
Pubblicato da: Feltrinelli
Genere/i: Narrativa di viaggio
Formato: eBook
Compra su Amazon
Vedi su Goodreads
four-stars

“Sono trascorsi vent’anni, e ‘Vado verso il Capo’, come certi politici, è ancora fra noi. Per festeggiarlo gli abbiamo messo un vestito nuovo, ma sotto c’è ancora lo stesso identico diario scritto da un ragazzino ingenuo del cazzo: vorrei che ciò valesse anche per l’autore.” A vent’anni dall’uscita in libreria, torna il viaggio di Sergio Ramazzotti per un’Africa che non tornerà più e un’altra che sembra destinata a rimanere così in eterno. Per la prima volta con decine di fotografie inedite che l’autore è riuscito a scattare e salvare da ladri e militari. Fotografie che illustrano i 13.000 km percorsi da Algeri a Città del Capo, affrontando il Sahara e la giungla usando ogni genere di trasporto - bicicletta, camion, treni merci, taxi, furgoni, traghetti, barchini - o andando a piedi, spesso senza soldi per corrompere le autorità, ma sempre accanto a quei personaggi indelebili che animano vividi ancora oggi le sue pagine. Numero di caratteri: 594.574

Recensione senza spoiler

Prosegue la mia fase “Letteratura di viaggio”, ma finalmente cambio continente e stavolta eccoci in AfricaVado verso il Capo di Sergio Ramazzotti, autore di cui non avevo mai letto nulla, ci accompagna da Algeri, nel nord, fino a Città del Capo, in Sudafrica, muovendosi usando solo mezzi terrestri: camion, treni, taxi affollatissimi…

Continua a leggereRecensione “Vado verso il Capo” di Sergio Ramazzotti