Recensione “A Christmas Carol” di Charles Dickens

Recensione “A Christmas Carol” di Charles DickensA Christmas Carol di Charles Dickens
Pubblicato da: Caravaggio Editore
Genere/i: Classico
Formato: Paperback
Pagine: 152
Compra su Amazon
Goodreads
five-stars

A Scrooge, vecchio e insensibile usuraio, poco importa del Natale e del bene che potrebbe fare agli altri, da Fred, suo unico nipote, a Bob Cratchit, suo misero e sfruttato impiegato. Ma proprio la notte di Natale gli appare lo spettro del defunto socio in affari, Jacob Marley, il quale, dopo averlo aspramente rimproverato per la sua riprovevole condotta, gli preannuncia la visita di tre fantasmi. Essi gli permetteranno di viaggiare nel Natale passato, presente e futuro e di osservare il suo se stesso com’era un tempo non molto lontano, come fosse profondamente cambiato e a cosa sarebbe andato incontro. Scrooge, provato e colpito da questo viaggio psichico, riesce a comprendere una verità insospettata: solo l’amore può dare un significato alla vita di ogni essere umano. A Christmas Carol, inaugurale racconto natalizio, conserva intatto ancora oggi il suo potere di commuovere e di additare all’umanità un esempio di fratellanza e un cammino di speranza.

Tempo di lettura: < 1 minuto

Recensione A Christmas Carol (senza spoiler)

A Christman Carol è quella storia che tutti conoscono, ma che pochi hanno veramente letto. Esistono infinite trasposizioni, sia in libri che su altri media, ma non avevo mai letto prima d’oggi la storia originale di Charles Dickens. Questa edizione mi è stata cordialmente inviata dal curatore e traduttore dell’opera, Enrico de Luca.

Non c’è molto da dire sul contenuto del libro. La storia è famosissima e dalla forte morale. La prosa è quasi sempre scorrevole, solo in certi punti l’ho trovata leggermente pesante. Una lettura leggera e piacevole, probabilmente la leggerò anche l’anno prossimo sempre nel periodo natalizio.

Edizione

La collana I Classici Ritrovati è conosciuta per la cura nella traduzione e per il ricco apparato note e questa edizione non fa eccezione. Le note sono numerose e sempre utili e dettagliate, la traduzione è impeccabile e in tutto il libro non ho trovato un solo difetto.

Conclusioni

Lettura consigliata a chiunque. Un’ottima lettura natalizia, edizione eccellente sotto tutti i punti di vista.