Recensione “Watchmen” di Alan Moore e Dave Gibbons

Recensione “Watchmen” di Alan Moore e Dave GibbonsWatchmen di Alan Moore, Dave Gibbons, John Higgins
Pubblicato da: RW Edizioni
Genere/i: Fumetto, Graphic novel
Pagine: 464
Compra su Amazon
Vedi su Goodreads
five-stars

Il capolavoro dei comics torna in una nuova edizione assoluta, ricca di nuovissimi contenuti speciali mai visti in Italia! L'omicidio del Comico sconvolge i suoi ex-colleghi supereroi, ma l'indagine di Rorschach, Nite Owl, Silk Spectre porterà a scoprire vecchi spettri del passato e nuove minacce per il futuro. Questo volume presenta le pagine ricolorate, in alta qualità, usate per l'edizione americana di "Watchmen: the absolute edition".

Recensione Watchmen (senza spoiler)

Watchmen è considerata una delle più importanti graphic novel per quanto riguarda il panorama supereroistico e finalmente sono riuscito a recuperarlo a un ottimo prezzo al Lucca Comics.

Scrivere questa recensione non è stato facile, come spesso mi succede con le graphic novel, ma in questo caso almeno so il motivo: penso che dire troppo possa rovinare l’esperienza di lettura, ma non so esattamente quanto potrebbe essere “troppo”. Per questo motivo sarò molto vago e breve.

Trama

La trama non è il punto forte di Watchmen. Non mi è sembrata per nulla interessante e verso la fine diventava sempre più confusionaria. Per fortuna i personaggi sono così ben caratterizzati da riuscire a portare avanti tutta la graphic novel anche senza una trama perfetta.

Personaggi

I personaggi sono, come già detto, il punto forte di Watchmen. I vigilanti in questa graphic novel sono umani (quasi tutti almeno) con pregi e, sopratutto, difetti. Ognuno agisce seguendo il proprio concetto di giusto, perciò non abbiamo una divisione distinta tra buoni e cattivi.

Seppur al giorno d’oggi le storie con personaggi “grigi”, ovvero non totalmente buoni o cattivi, siano esistenti, va considerato che ai tempi questo non era mai successo. Watchmen è stata la prima graphic novel ad avere qualcosa del genere.

Edizione

L’edizione Absolute di Watchmen è così grande che non ci sta in una libreria di dimensioni standard. Anzi, è così grande che addirittura non ci sta in cima alla libreria di dimensioni standard, perché è così alta che tocca il soffitto. È un vero peccato non poter tenere in bella mostra questo volume.

Conclusioni

Un graphic novel di notevole importanza per quanto riguarda la storia del fumetto. Potrebbe non essere adatta a chiunque, essendo ricca di tematiche molto dark, personaggi facilmente odiabili e una trama non troppo solida.

Lascia un commento